25 Maggio 2024 10:44

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Gradi di conservazione di monete e banconote rare

Condividi

monete banconote rareMonete banconote rare

La domanda per monete e banconote rare dipende comunque dal mercato e varia nel tempo, quindi per conoscerne il valore esatto si raccomanda sempre di farla valutare da professionisti del settore.

FIOR DI CONIO – Meglio ancora se si tratta di monete che non hanno praticamente circolato (fior di conio). A incidere sul valore numismatico delle monete rare sono l’anno di conio a moneta e tiratura limitata, che ne determinano la rarità. E di conseguenza la ricerca da parte dei collezionisti.

CONSERVAZIONE – Ma l’aspetto che può determinare grandi variazioni nel valore delle monete rare è lo stato di conservazione. I  gradi previsti dalla numismatica delle monete determinano categorie di valore che modificano totalmente i prezzi degli esemplari.

DOVE SI VENDONO MONETE E BANCONOTE RARE

Gradi di conservazione di monete

I gradi di conservazione sono sette: fior di conio (FDC) come non avesse mai circolato o avuto contatti con altre monete;  splendido (SPL) rilievi integri e poco commercializzata; bellissimo (BB) rilievi maggiori usurati ma leggibili; molto bello (MB) usurata e in parte illeggibile; bello (B) liscia e quasi illeggibile; discreto (D) priva di rilievi visibili e forti segni deturpati

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile