Se arrivi fin quassù sei entrato nella leggenda

leggenda passo gavia Non importa che sia a piedi, in bici, in moto o in auto. Se arrivi fin quassù sei entrato nella leggenda. Qui, dove l’aria si fa fine, dove l’erba rigogliosa lascia spazio ad ardite pietre, arriva una strada militare, tra le più alte d’Europa, costruita nel 1915.
MITO – Stretta, tortuosa, ripida, ogni ciclista che si rispetti la conosce: il secondo passo asfaltato più alto d’Italia, uno dei luoghi più al buio del Belpaese. Famoso durante la Grande Guerra e successivamente per il grande ciclismo. Il suo nome è un mito.
COLLEGAMENTO – Passo di Gavia, collegamento tra Alta Valcamonica e Alta Valtellina. La Valfurva arriva al valico quasi pianeggiante nell’ultimo tratto. Dopo lo scollinamento lascia spazio alla ripida Valle delle Messi (Valcamonica), che dopo 17 km da brivido arriva a Ponte di Legno.


Ultime Notizie