16 Aprile 2024 18:49

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Le piante che tengono lontani gli insetti in casa

Condividi

Insetti piante in casa – Le case spesso sono popolate da insetti come scarafaggi, mosche e zanzare, ma esiste un metodo naturale per eliminarli facilmente utilizzando piante che agiscono come insetticidi naturali contro formiche, vespe e zanzare.

Piante efficaci contro mosche e zanzare

Il geranio profumato è indiscutibilmente il principale avversario di mosche e zanzare. Questa pianta dai colori sgargianti non solo aggiunge un tocco decorativo e profumato al tuo balcone, ma funziona anche come un repellente naturale per zanzare. I gerani, piantati in vaso o direttamente nel terreno, prediligono l’esposizione al sole.

Analogamente, il basilico è un insetticida naturale ed economico contro le zanzare. Le varietà più efficaci sono il basilico al limone e quello alla cannella. Queste piante sono apprezzate dalla maggior parte dei ristoratori che le utilizzano per allontanare mosche e zanzare. Coltiva il basilico in un vaso e posizionalo in un’area soleggiata vicino alle finestre.

La calendula è un efficace repellente per zanzare grazie alla molecola disinfestante che contiene. Facile da coltivare in casa, in fioriere o in vasi sul terrazzo, la calendula offre protezione contro questi insetti fastidiosi.

La citronella, invece, è un formidabile alleato nella lotta contro questi insetti volanti. Utilizzata nella maggior parte dei repellenti per zanzare, questa pianta a manutenzione minima può essere coltivata nel tuo giardino. È anche possibile posizionarla all’interno della casa per garantire una protezione naturale contro le zanzare.

Piante che tengono lontani gli scarafaggi

Siccome le blatte sono molto sensibili agli odori, tendono a evitare certe piante aromatiche come le foglie di alloro. Posizionate in tutta la casa, soprattutto vicino a porte e finestre, limitano l’accesso a questi invasori. Queste erbe possono essere coltivate in giardino e successivamente utilizzate all’interno per tenere lontani gli scarafaggi.

La catair o nepeta è una pianta profumata che respinge gli scarafaggi grazie all’odore che emana. Può essere coltivata in giardino o posta all’interno di un vaso in casa per mantenere lontane le blatte.

Esistono anche altre opzioni, come l’utilizzo di oli essenziali, tra cui l’olio di eucalipto al limone, che può essere efficace in caso di infestazione in fase iniziale. Basta versare alcune gocce d’olio su un giornale e posizionarlo in punti strategici della casa. In questo modo, i parassiti non avranno neanche l’opportunità di stabilirsi all’interno della tua abitazione.

News su Telegram o WhatsApp
Scarica la nostra APP Android

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile