Infortunio mortale per alpinista sul San Matteo

Infortunio mortale sabato pomeriggio sulla Nord del San Matteo. Una cordata di tre alpinisti è stata colpita da un probabile scaricamento di neve che li ha trascinati in basso. Uno di loro è riuscito a staccarsi e, dopo avere percorso un tratto a piedi, verso le 15 è riuscito a chiedere aiuto. Sul posto l’elisoccorso da Sondrio, con il Cnsas VII Delegazione Valtellina Valchiavenna e il Sagf – Guardia di finanza. Dopo un primo sorvolo per valutare la situazione, il mezzo ha imbarcato quattro soccorritori e li ha portati sul luogo dell’incidente. Due persone illese, purtroppo una donna non è sopravvissuta. L’intervento è terminato intorno alle 19.
Un paio d’intervento in meno di 24 ore per la VII Delegazione Valtellina Valchiavenna del Cnsas, stazione di Bormio: i tecnici sono stati allertati da Soreu per un uomo caduto mentre praticava sci alpinismo nella Valle dei Vitelli. Sei di loro erano pronti a partire in caso di necessità. L’intervento é poi stato risolto dall’elisoccorso, che ha portato lo sciatore all’ospedale di Sondalo.
Fonte: Soccorso alpino e speleologico lombardo


News su WhatsApp e Telegram
Viabilità
Eventi
Meteo
Webcam
Pubblicità

Ultime Notizie