15 Luglio 2024 13:26

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Un’altra valanga nella zona del Cevedale, ferito uno scialpinista

Condividi

notizie valfurvaFerito uno scialpinista

Una nuova valanga ha minacciato di scatenare un’altra tragedia nella regione del Cevedale. Uno scialpinista francese di 52 anni è rimasto ferito a una gamba dopo essere stato colpito parzialmente da una slavina. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di ieri mentre l’uomo scendeva dal Palon de la Mare, situato a quasi 3000 metri di altezza nel territorio di Valfurva.

Era accompagnato da un altro francese, che è rimasto illeso. I soccorsi sono stati prestati dai militari del Sagf-Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Bormio e dai soccorritori della VII Delegazione Valtellina e Valchiavenna, Stazione di Valfurva. L’uomo, immobilizzato nella neve e incapace di scendere, ha riportato traumi a un ginocchio. È stato evacuato in elicottero all’ospedale di Sondalo, come hanno confermato i soccorritori. L’incidente ha interessato entrambi gli sportivi francesi; il compagno illeso ha lanciato l’allarme, segnalando la posizione non lontana da quella di un altro tragico evento, dove giorni fa è deceduto un 24enne.

GIRO D’ITALIA 1988: LA LEGGENDARIA TAPPA SUL PASSO GAVIA

Notizie Valfurva

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile