La strada per la Val Zebrù riapre al al traffico veicolare

Condividi


La Polizia Locale del Comune di Valfurva informa che a far data da oggi la strada della Val Zebrù sarà riaperta anche al traffico veicolare perché i lavori di ripristino nella zona Roineli-Cantonecc, ove era stata danneggiata dalla frana di fine luglio, sono terminati.
La natura intatta della Val Zebrù

Il Comune di Valfurva con ordinanza n. 22 del 29 luglio 2022 ha riaperto la strada della Val Zebrù a pedoni e a ciclisti. I lavori di ripristino dell’alveo del torrente Zebrù sono proseguiti fino alla messa in sicurezza della località. Le opere necessarie per il ripristino delle corrette condizioni dell’alveo possono essere continuate anche garantendo il passaggio quantomeno pedonale.
Previsto un servizio navetta con jeep da Niblogo.
La notizia del 23 luglio
Oggi 23 luglio 2022 a seguito di violenti eventi atmosferici si sono verificati diversi smottamenti in vari tratti della Val Zebrù; in modo particolare in località Ponte dei Cantonecc si è verificato un fenomeno franoso che ha provocato danni ingenti alla viabilità; considerato che tali danni rendono impossibile il transito sia veicolare che pedonale lungo detto tratto di strada; si ordina la chiusura immediata al traffico veicolare e pedonale della Val Zebrù, fino a nuove disposizioni.


Ultime notizie