18 Aprile 2024 03:19

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Contrabbando, il Gin di Livigno

Condividi

Contrabbando è il Gin di Livigno che racchiude in se la vera essenza del territorio, realizzato localmente a partire dalla raccolta delle bacche di ginepro. Bassa e spinosa questa pianta tenace risulta estremamente adattabile in alta montagna resistendo ai venti e al peso del manto nevoso.

Una volta maturi, i semi delle sue bacche sprigionano un olio essenziale dal profumo intenso e pungente, utilizzato per realizzare il gin: il risultato è un aroma selvatico, che si calibra perfettamente con l’alcol.

Le prime duecento bottiglie di “Contrabbando, il gin bandito” saranno numerate, per la gioia degli appassionati collezionisti.

I prodotti con i quali si risparmia sempre a Livigno

Chiaro rimando alla Livigno più antica, un bicchiere di questo gin racconta le incredibili storie dei contrabbandieri di montagna, uomini che affrontavano un viaggio insidioso per trasportare zucchero, caffé e bottiglie di alcol in grandi sacchi di tela grezza, attraversando nella notte la natura selvaggia dei crinali più ripidi, con tenacia, scaltrezza e spirito di adattamento.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile