20 Giugno 2024 23:33

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

L’apertura delle valvole alla diga di Alpe Gera

Condividi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valtellina Mobile (@valtellinaturismo)


Diga Alpe Gera

Apertura scarico di fondo della diga eseguito il 30 maggio 2022 presso la diga Enel di Alpe Gera a Lanzada. Apertura di circa 15 metri cubi al secondo.

Lanzada è conosciuta anche per la presenza di due invasi artificiali. La diga di Campo Moro ha una capacità di 10 milioni di metri cubi d’acqua, che vengono convogliati, tramite una galleria di 8 km, alla centrale di Lanzada, con un salto di 900 metri.

DIGHE DELLA VALMALENCO

Il secondo invaso è quello di Gera. La sua muratura, eretta con 1.800.000 metri cubi di calcestruzzo, ha un’altezza di 110 metri e può contenere 65 milioni di metri cubi d’acqua.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valtellina Mobile (@valtellinaturismo)


Non è chiara l’origine del nome di Lanzada: lo si accosta ad un veneto “Lanzade”, facendo derivare entrambi dal latino “lanceatus”, cioè “appuntito”, aguzzo, in riferimento ad un elemento geografico appartenente al luogo.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile