Giovedì 02 dicembre 2021

Recuperata in Val Masino donna travolta dai massi in quota

Condividi

Recuperata per mezzo dell’eliambulanza una donna di 32 anni di Lambrugo (CO) infortunatasi oggi pomeriggio, domenica 19 ottobre 2014, durante un’escursione nei pressi di Cima di Castello, a 2700 metri di altitudine. È stata colpita a un braccio e a una gamba da una scarica di sassi staccatasi dal pendio sovrastante, mentre stava scendendo dalla Via Normale. La persona che era con lei ha raggiunto il Rifugio Allievi, situato a poca distanza, per chiedere soccorso. Sul posto l’eliambulanza, che ha trasportato la donna in ospedale. Pronte a partire anche le squadre territoriali della Stazione di Valmasino. L’operazione è cominciata alle 15:00 e si è conclusa intorno alle 17:00.
Fonte: Addetto Stampa SASL (Soccorso alpino e speleologico lombardo)

Lascia un commento

*

Ultime notizie