23 Aprile 2024 19:26

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Le migliori piante antizanzare

Condividi

piante antizanzare Piante antizanzare

Ci sono diverse piante che possono essere utilizzate come repellenti naturali contro le zanzare.

La citronella, ad esempio, è una pianta con un forte profumo che allontana questi insetti fastidiosi. L’olio essenziale di citronella è spesso utilizzato in candele, spray e lozioni repellenti.
La lavanda, invece, è una pianta dalle proprietà calmanti e rilassanti, ma anche un repellente naturale per le zanzare.

Il basilico è una pianta aromatica che produce oli essenziali che, se strofinati sulla pelle, possono proteggere dalle punture di zanzare.
La menta piperita, invece, è una pianta dal profumo forte e fresco che ha proprietà repellenti contro le zanzare.
Infine, il rosmarino è una pianta resistente che contiene oli essenziali in grado di allontanare le zanzare e che può essere facilmente coltivata in giardino.

LE PIANTE CHE ELIMINANO LA POLVERE IN CASA

Per ottenere una posizione efficace delle piante che possiedono proprietà antizanzare è consigliabile piantarle nelle zone esterne della casa dove ci si trattiene maggiormente, come balconi, terrazze e giardini.

Meglio ubicarle in luoghi arieggiati, perché questo permetterà alle essenze di diffondersi meglio, come è preferibile evitare di collocare le piante in luoghi d’accumulo d’acqua, come i vasi e i sottovasi, poiché questi favoriscono la riproduzione degli insetti.

Posizionare le piante antizanzare nelle vicinanze delle finestre permetterà di creare una barriera naturale in grado di limitare l’ingresso di zanzare in casa.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile