14 Giugno 2024 03:31

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Picchia un minorenne, 30enne condannato a due anni

Condividi

notizie tribunale sondrioNotizie Tribunale Sondrio

A riferirlo laprovinciaunicatv.it

In un locale pubblico di Sondrio, tre ragazzi minorenni sono stati presi di mira e uno di loro è stato picchiato e derubato della catenina che portava al collo. Questo episodio di violenza, avvenuto il 17 aprile 2019, ha portato alla condanna di S.O., 30enne residente a Tresivio, per rapina e lesioni aggravate. Nei giorni scorsi, il 30enne è stato condannato con rito abbreviato a 2 anni di reclusione e al pagamento di una multa di 889 euro. Il suo coimputato, un 33enne marocchino, sarà processato separatamente.

Secondo l’accusa, quella sera i due adulti hanno aggredito un ragazzo e due ragazze nel locale del capoluogo. Non è chiaro come sia iniziata la lite; forse il ragazzo ha cercato di proteggere le sue amiche. A un certo punto, i due hanno iniziato a spintonarlo. Uno di loro gli ha dato un calcio alle gambe, facendolo cadere, e S.O. gli ha strappato con violenza dal collo la collanina con la medaglietta che riportava il suo nome e la data del battesimo. Il titolare del locale è intervenuto, riuscendo a farli allontanare. Tuttavia, il trentenne è rientrato nel bar e ha rotto un bicchiere sul volto del ragazzo, causandogli un trauma cranico e facciale, oltre a una distorsione del rachide cervicale. Le lesioni sono guarite solo il 2 maggio, più di due settimane dopo l’incidente.

NECROLOGI VALTELLINA

Picchia un minorenne

S.O. ha chiesto e ottenuto di essere processato con rito abbreviato. Il giudice per l’udienza preliminare, oltre a riconoscere la riduzione della pena prevista in questi casi, gli ha concesso anche le attenuanti generiche, visto che aveva risarcito la parte civile.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile