La falesia di Castelvetro

La falesia, di uno scisto abbastanza compatto, è stata recentemente attrezzata a cura del CAI di Teglio, con il contributo di alcuni volontari e delle guide alpine, al fine di avere una struttura dove poter praticare l’arrampicata sportiva all’interno del territorio comunale.
In totale offre 24 vie, dal IV al VIII grado di difficoltà, con vari stili di arrampicata, dalla placca tecnica allo strapiombo, interamente attrezzate con tasselli inox.
Il sito, esposto a sud, è frequentabile tutto l’anno, prediligendo possibilmente le ore centrali della giornata in inverno e il contrario in estate, e riveste valenza sociale e turistica, oltre che sportiva, ampliando le possibilità del territorio e valorizzandolo, arricchendo coloro che lo abitano o che lo vogliono visitare e scoprire.
Come arrivare
Da Tresenda (strada statale 38) si imbocca la carrozzabile per Teglio. Oltrepassato un acquedotto aereo si affrontano alcune semicurve per trovare sulla destra un piccolo slargo in prossimità di una rete paramassi, dove parcheggiare l’auto. La parete, situata a monte della strada, dista un minuto a piedi. Parcheggio e falesia si trovano su suolo privato, concesso ad uso gratuito dal proprietario.
Informazioni Cai Teglio
Tel. + 39 347 3578756
info@caiteglio.it
[divider scroll_text=”Dormire Teglio“]
Hotel Bellavista***
[divider scroll_text=”Mangiare Teglio“]
Ristorante Bellavista

Ultime Notizie