226mila franchi per la targa ZH 100, resiste il record della ZG 10

targhe personalizzate svizzera Una delle particolarità che non sfuggono all’occhio italico appena passato il confine elvetico è la diversa classificazione delle targhe di immatricolazione delle auto e dei altri veicoli a motore.

In Svizzera, infatti, i proprietari mantengono la medesima targa anche se cambiano il veicolo e/o il domicilio nello stesso cantone. Solo se cambiano cantone di domicilio o residenza, devono consegnare la targa e ritirarne una nuova con la sigla del nuovo cantone. Quini il numero di targa del proprio veicolo è personale.

In alcuni casi, inoltre, le targhe personalizzate in Svizzera con numerazione molto bassa vengono messe all’asta dagli uffici cantonali strade e navigazione e vendute al miglior offerente. Sono dei veri e propri pezzi da collezione.

I colori delle auto svizzere tra gusto, leggende e RC auto

Infatti le targhe possono essere personalizzate e più i numeri sono bassi e maggiormente le stesse sono care. Inoltre quelle con numeri da una a quattro cifre possono anche essere ereditate.
Per fare capire delle cifre in ballo basti pensare che sono stati pagati 135.00 CHF per la targa SG 1, 131.000 CHF per la targa ZH 1000, 122.500 CHF per la targa VD 1 e 111.111 CHF per la targa GR 8, 135.000 CHF in Ticino per la TI 10, 160.100 CHF per la VS 1 nel Canton Vallese.

Ma il record del numero di targa più caro venduto all’asta in Svizzera, nel febbraio 2018, spetta a ZG 10, con ben 233.000 CHF.

La GR 1 all’asta nel Canton Grigioni può valere fino a 150.000 CHF. Questa targa in passato era stata riservata al Vescovo, ma poi è stata messa in vendita.

Alcuni giorni fa si prospettava un possibile nuovo record che poteva superare la targa ZG 10 pagata 233.000 franchi dopo l’avvio dell’asta per la targa ZH 100 da parte dell’ufficio della Circolazione stradale zurighese, che mette all’asta le targhe dal 1995, letteralmente preso d’assalto.

Già lo scorso giugno la targa ZH 888 ha incassato 194’000 franchi, ma anche stavolta il record non è stato battuto. La targa ZH 100 è stata infatti battuta all’asta, poco prima della chiusura, per “soli” 226.000 franchi, stabilendo il primato per il canton Zurigo (194.000 franchi per la targa ZH 888), ma non quello nazionale di 233.000 franchi.

News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie