La prima nazione al mondo che vieta il fumo ai giovani


La Nuova Zelanda è la prima nazione al mondo dove verrà proibita la vendita di sigarette a tutte le persone nate dal 2009 in avanti.
Per la viceministra alla Sanità Ayesha Verrall si prospettano migliaia di persone a cui verrà salvata la vita, migliaia di persone più sane e miliardi di dollari risparmiati per curare le malattie provocate dal fumo di sigaretta.
Codacons: “Una misura coraggiosa che è il momento di replicare anche in Italia dove migliaia di persone muoiono ogni anno e intere famiglie vengono sfasciate da tragedie assolutamente evitabili”.

News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie