24 Febbraio 2024 16:14

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Confermato il bonus infissi per il 2024

Condividi

finestre in modalità invernaleBonus infissi – La legge di Bilancio ha confermato il Bonus infissi 2024 per tutti coloro che sostituiscono porte e finestre al fine di migliorare l’efficienza energetica di ville e appartamenti.

Gli incentivi per la sostituzione di infissi.

Ecobonus – Detrazioni fiscali per interventi di risparmio energetico, come la sostituzione di infissi e serramenti, con una detrazione del 50% fino al 2024.
Bonus Casa – Interventi di ristrutturazione edilizia in generale, con un’agevolazione fiscale del 50% fino a un massimo di 96.000 € di spesa, valida fino al 2024.
Bonus Sicurezza – Detrazione del 50% su una spesa massima di 96.000 €, distribuita in 10 anni, che offre la possibilità di installare sistemi antifurto, allarmi e persiane di sicurezza.

Come evitare la condensa sui vetri delle finestre

Possono accedere al bonus i locatari degli immobili, i comodatari, i familiari conviventi e tutti coloro che hanno la casa in uso o usufrutto. Necessario che l’immobile sia accatastato o in fase di accatastamento e deve essere in regola con il pagamento delle tasse.

I requisiti per accedere al Bonus – Non deve trattarsi di nuova installazione, ma di sostituzione di infissi già esistenti, i valori di trasmittanza termica finali devono essere inferiori o uguali a 1,75 per la zona climatica C.

Il trucco delle finestre in modalità invernale

Quali spese comprende il Bonus 

Fornitura e posa in opera di nuove finestre comprensive di infissi;
fornitura e installazione di porte d’ingresso;
coibentazione o sostituzione dei cassonetti;
fornitura e posa in opera di scuri, persiane, avvolgibili e cassonetti se la sostituzione è contemporanea alla posa dei nuovi infissi;
sostituzione dei vetri per il miglioramento dell’isolamento termico;
installazione di tende da sole, se orientate a sud.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie