23 Febbraio 2024 06:46

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Stop agli incentivi per le caldaie a gas: l’unica eccezione

Condividi

Bonus riscaldamento consigli per risparmiare gasStop incentivi caldaie a gas – Non ci saranno più incentivi per le caldaie a gas autonome, a seguito dell’entrata in vigore della nuova direttiva sulle abitazioni ecologiche approvata recentemente dall’Europarlamento. Tale direttiva stabilisce che entro il 1 gennaio 2024, tutti i Paesi dell’UE cessino di erogare incentivi per l’installazione di caldaie alimentate da combustibili fossili.

Saranno ancora ammesse alle agevolazioni soltanto le caldaie ibride, capaci di funzionare sia con idrogeno o biometano, sia in combinazione con pompe di calore. Le pompe di calore saranno la soluzione privilegiata in futuro.

Stop alle caldaie a gas in UE: quali sono le alternative

Questa tecnologia è già presente in Italia, dove è obbligatoria per le nuove costruzioni e le ristrutturazioni importanti l’installazione di pannelli capaci di coprire almeno il 60% del fabbisogno energetico e pompe di calore centralizzate, escludendo la possibilità di impianti autonomi.

Le pompe di calore beneficiano di incentivi specifici, soprattutto se abbinati a pannelli solari. Per questa tecnologia è possibile ottenere l’ecobonus al 65% e accedere al Conto Termico del Gse, il Gestore del sistema energetico, che consente di ricevere un rimborso immediato del 65% della spesa sostenuta.

Tuttavia, il passaggio dalle tecnologie precedenti alle pompe di calore non è sempre semplice. Le difficoltà riguardano principalmente spazi e costi. Per quanto riguarda gli spazi, è importante sottolineare che questi dispositivi sono molto ingombranti, pesanti e devono essere posizionati all’esterno.

Posizionarli può risultare complicato specialmente negli edifici storici sprovvisti di impianti centralizzati e talvolta privi di balconi. Per quanto concerne i costi, questi sono piuttosto elevati.

Caldaie a gas, cosa cambierà con lo stop dal 2029

Pertanto, questa soluzione non può essere applicata a un singolo appartamento, che potrebbe invece optare per installare un condizionatore in ogni stanza, capace di produrre aria calda e fredda, al posto della pompa.

News su Telegram o WhatsApp
Scarica la nostra APP Android

Condividi

Ultime Notizie