Mercoledì 19 gennaio 2022

Quanto costa ospitare il Giro d’Italia?

Condividi

Forse non tutti sanno che il Giro d’Italia e le più importanti manifestazioni ciclistiche non passano gratuitamente nei territori prescelti. L’organizzazione della Corsa Rosa, in particolare, fa capo a RCS e si tratta, quindi, di sport e business. Per intenderci non lo organizza il CONI.
Anche per questo il dibattito da sempre attivo, anche in provincia di Sondrio, sull’opportunità o meno di investire risorse pubbliche sugli eventi di richiamo turistico, in alcuni casi da lustri, non dovrebbe fermarsi agli aspetti ideologici, ma basarsi sui dati. Che sono pubblici, anche se non vengono particolarmente diffusi.
Scopo di chi informa, però, non è compiacere qualcuno o qualcosa, ma spiegare e raccontare. Magari aiutando il lettore nello sviluppo delle propria opinione.
Sul Gavia la tappa più epica della storia del Giro d’Italia
A tal fine è doveroso informare che nei scorsi giorni è stato siglato l’accordo di collaborazione, denominato “Promozione dell’offerta turistica provinciale 2022” che prevede l’effettuazione di una serie di iniziative legate alla promozione dell’offerta cicloturistica in provincia di Sondrio nel 2022. Che rendiconta eventi e costi.
Eventi
Giro d’Italia 2021 tappa Salò – Aprica a € 244.000
Giro d’Italia Under 23 tappa Chiuro – Chiavenna arrivo tappa a S. Caterina Valfurva € 100.000
Giro d’Italia E-Giro tappa Edolo – Mortirolo – Aprica € 5.000
Valtellina e-bike festival Morbegno € 15.000
Marathon Gravel Valle Spluga € 15.000
Chiusura passi alpini provinciali € 100.000
Totale costi eventi € 489.000
Promozione e comunicazione
Valtellina Bike Magazine 2022 € 22.500
Progetto Accademy Valtellina € 8.000
Fiere di settore (Milano, Rimini e Bergamo) € 9.000
Promozione sul portale Tuttobici web € 3.500
Veicolazione digitale Valtellina Bike Magazine € 30.000
Attività promozionali Giro d’Italia € 18.000
Veicolazione Brand Valtellina gare nazionali europee € 6.100
Veicolazione marchio Valtellina su squadra Eolo Kometa € 10.000
Ospitalità, spese di rappresentanza € 3.900
Coordinamento e gestione attività € 20.000
Totale promozione e comunicazione € 131.000
Totale costi
€ 620.000 finanziati al 100% da Amministrazione Provinciale di Sondrio, Consorzio BIM dell’Adda di Sondrio, Comunità Montana Alta Valtellina, Comunità Montana Valtellina di Tirano, Comunità Montana Valtellina di Sondrio, Comunità Montana Valtellina di Morbegno, Comunità Montana della Valchiavenna, Comune di Valfurva, Comune di Chiuro, Comune di Aprica, Comune di Chiavenna, Parco Nazionale dello Stelvio.
Il Giro d’Italia 2022 passa da Teglio, Mortirolo e Santa Cristina

Ultime notizie