Dicembre 2, 2022 01:25

Funziona davvero il registro delle opposizioni?

bloccare telefonate commerciali Il nuovo Registro delle opposizioni ne ha esteso l’applicabilità strumento anche ai cellulari. Il testo ha attuato l’estensione delle opposizioni a tutte le numerazioni nazionali fisse e mobili, comprendendo anche quelle non riportate negli elenchi telefonici, cartacei o elettronici.

Dopo averlo provato possiamo dire che ci si può iscrivere velocemente attraverso lo Spid (opzione consigliata).

Teleselling: come difendersi dai call center per elettricità e gas

Presa in carico la richiesta di iscrizione si può verificare l’esito dell’operazione dopo un giorno lavorativo dalla richiesta, chiamando dall’utenza telefonica interessata il nostro numero verde 800 957 766 dal fisso o il numero 06 42986411 dal cellulare. Gli operatori hanno un massimo di 15 giorni per recepire le nuove iscrizioni al RPO Telefonico e 30 giorni per registrare le nuove iscrizioni al RPO Postale.

Iscriversi al registro opposizioni

L’iscrizione al RPO Telefonico è a tempo indeterminato e annulla i consensi al marketing telefonico e alla cessione del numero di telefono precedentemente rilasciati per campagne promozionali, tessere per la raccolta punti, la scontistica e la fidelizzazione;

La revoca dei consensi ha efficacia sia sulle chiamate effettuate con operatore umano sia su quelle automatizzate. Dopo l’iscrizione al servizio è possibile ricevere solo chiamate autorizzate nell’ambito di contratti in essere o cessati da non più di 30 giorni oppure contatti da parte di aziende a cui hai rilasciato apposito consenso successivamente alla data di iscrizione.

Ma funziona davvero il registro delle opposizioni?

Nel nostro caso,  passati alcuni mesi dall’iscrizione, dobbiamo constatare che, se le chiamate non desiderate con operatore sono diminuite, non si sono certo azzerate e sono ben presenti nella giornata. Al contrario, purtroppo, non è cambiato molto per le telefonate  automatizzate.

Viene il dubbio che nella frase “contatti da parte di aziende a cui hai rilasciato apposito consenso successivamente alla data di iscrizione” rientri praticamente qualsiasi cosa richieda un consenso sul web. Ma siamo alle solite, se non accetti non prosegui in molte attività web, dagli acquisti alla semplice consultazione di servizi.

Quindi annunciare che il registro delle opposizioni abbia risolto il problema delle chiamate moleste, in particolare di quelle nelle quali cade la conversazione dopo avere risposto, non corrisponde alla realtà. Spiegare che ha (per ora) limitato le telefonate, che è già qualcosa, sarebbe più corretto.
News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie