La franchigia tabacchi a Livigno

Condividi

franchigia tabacchi livigno Livigno è conosciuta anche perché è zona extra-doganale (Duty free, esente I.V.A ai sensi dell’art. 7 D.P.R. 633/72) e quindi gode di particolari sgravi fiscali e facilitazioni. Per le merci in franchigia è ammesso l’acquisto in quantitativi limitati, mentre per le altre è fissata una cifra minima, al di sopra della quale l’acquisto va dichiarato alla dogana.
TABELLA TURISTI
TABACCHI FRANCHIGIA ACCORDATA
* Sigarette: 200 sigarette a viaggiatore;
oppure
* Sigaretti dal peso massimo di grammi 3 per ogni pezzo: 100 sigaretti a viaggiatore;
oppure
* Sigari: 50 sigari a viaggiatore;
oppure
* Tabacco da fumo: 250 grammi a viaggiatore.
Ai viaggiatori di età inferiore ad anni 17 non è accordata alcuna franchigia per i prodotti identificati dal simbolo (*)
La franchigia in euro a Livigno per turisti, residenti e frontalieri
TABELLA RIDOTTA FRONTALIERI
Limiti applicati a tutti coloro che: risiedono nella zona di frontiera (15 km in linea d’aria dal confine doganale); ai lavoratori frontalieri, ovvero, a tutti coloro che, per la loro abituale attività, devono varcare la frontiera nei loro giorni di lavoro; al personale dei servizi di trasporto utilizzati nel traffico tra Paesi terzi o da un territorio in cui non si applicano le norme comunitarie in materia di IVA o di accisa verso l’Unione Europea.
TABACCHI FRANCHIGIA ACCORDATA
* Sigarette: 20 sigarette a viaggiatore;
oppure
* Sigaretti dal peso massimo di grammi 3 per ogni pezzo: 10 sigaretti a viaggiatore;
oppure
* Sigari: 5 sigari a viaggiatore;
oppure
* Tabacco da fumo: 25 grammi a viaggiatore.
Ai viaggiatori di età inferiore ad anni 17 non è accordata alcuna franchigia per i prodotti identificati dal simbolo (*)


Ultime notizie