Lunedì 26 settembre 2022

Dimezzate le gare olimpiche di sci alpinismo

Condividi

Il programma dei Giochi Olimpici Invernali di Milano-Cortina 2026 è stato approvato dall’Executive Board del Comitato Olimpico Internazionale sulla base delle raccomandazioni dell’Olympic Program Commission, che ha valutato le proposte delle Federazioni Internazionali.
Le novità introdotte per Milano-Cortina riguardano quattro sport tra cui lo sci alpinismo (nuovo sport olimpico) che ha visto l’inserimento di tre nuove gare: sprint maschile, sprint femminile e staffetta mista
Nell’ambiente dello sci alpinismo, la scelta del CIO di inserire solo le sprint e la staffetta mista sta facendo discutere. In sostanza il programma delle gare previste è stato dimezzato, per non parlare del numero degli atleti che vi potranno partecipare, dopo questa decisione: la quota atleti assegnata è di 36 scialpinisti, equamente divisi tra uomini e donne.
Tra le forti critiche non mancano coloro che ritengono che la sprint non rappresenti lo sci alpinismo. Essendo una gara di pochi minuti che vede salire con gli sci una pista battuta per poi scendere tra delle porte da discesa sostanzialmente si avvicina più a sci alpino e nordico  e probabilmente poco olimpico.


Ultime notizie