Dicembre 4, 2022 18:12

Le deroghe temporanee alle nuove norme sugli impianti a biomassa


Al fine di ridurre le emissioni inquinanti nell’atmosfera Regione Lombardia ha decretato, a partire dalla scorsa estate, il divieto di utilizzare e installare apparecchi a biomassa, a meno che non si posseggano impianti di ultima generazione. Le disposizioni che disciplinano il riscaldamento a biomassa riguardano tutti coloro che utilizzano impianti termici per la climatizzazione degli edifici, la produzione di acqua calda sanitaria e la cottura dei cibi in ambito domestico.

Sono previste però alcune deroghe temporanee al fine di non obbligare i proprietari a sostenere la spesa per un nuovo generatore senza aver ancora ammortizzato i costi del precedente. Oltre ad escludere dal vincolo gli impianti con potenza al focolare singola o cumulativa inferiore ai 5Kw, viene consentito di mantenere in esercizio in Lombardia, fino al 15 ottobre 2024, i generatori a biomassa installati prima del 18 settembre 2017, e tutti gli impianti termici civili che costituiscono l’unica fonte di riscaldamento dell’abitazione, sempre che non siano inferiori alle 3 stelle.

News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie