20 Giugno 2024 02:22

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Contrassegno autostradale svizzero elettronico

Condividi

Contrassegno autostradale svizzero elettronico

Contrassegno autostradale svizzero elettronico

Per l’utilizzazione delle strade nazionali ora è possibile scegliere il formato del contrassegno. A partire dal 1° agosto 2023 oltre al classico contrassegno adesivo è stato introdotto un contrassegno elettronico (e-vignette), nel quadro di un sistema duale.

Dalla sua introduzione nel 1985, la riscossione della tassa per l’utilizzazione delle strade nazionali avviene sotto forma di contrassegno adesivo. L’introduzione del contrassegno elettronico consente la riscossione in forma elettronica. Per utilizzare le strade nazionali, i conducenti di veicoli possono quindi ora scegliere tra il contrassegno adesivo e il contrassegno elettronico.

VIGNETTA AUTOSTRADALE SVIZZERA: LE SANZIONI PER CHI NON LA POSSIEDE

A differenza del contrassegno adesivo, quello elettronico non è associato al veicolo bensì alla targa di controllo. Ciò va a beneficio dei possessori di targhe intercambiabili e di coloro che durante l’anno comprano un nuovo veicolo.

Contrassegno autostradale svizzero elettronico

A partire da agosto 2023 è possibile acquistare il contrassegno elettronico tramite un apposito portale web dell’Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC), indipendentemente da luogo e orario. I contrassegni adesivi continuano a poter essere acquistati presso i punti di vendita designati nonché i valichi di confine autostradali.

Il prezzo di vendita pari a 40 franchi e la durata della validità (da dicembre dell’anno precedente a gennaio dell’anno successivo) rimangono invariati per entrambe le varianti.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile