Chiudere alcuni termosifoni fa risparmiare?


Per risparmiare sul riscaldamento domestico uno dei modi più pratici, ma non sempre utilizzato e soprattutto compreso in pieno, parte dal chiudere i termosifoni nei locali inutilizzati o vuoti, soprattutto in case di grosse dimensioni. Riscaldare stanze invano (e inutilmente) dimenticando di chiudervi i radiatori è comune molto più di quanto si pensi. Al contrario chiudere il flusso dei caloriferi in questi locali poco vissuti consente di risparmiare sui consumi perché riduce il volume da scaldare e soprattutto indirizza il flusso verso le stanze più frequentate dell’abitazione. Se da un lato seguendo questa buona regola non viene diminuito il lavoro svolto dalla caldaia, dall’altro a scendere a livelli minimi è il consumo di gas, perché se si chiudono i caloriferi non utilizzati si rendo più efficaci quelli attivi.
Un altro accorgimento utile in inverno nel caso non si possa fare a meno di usare il calore dei termosifoni per asciugare gli indumenti, al fine di non dissolvere inutilmente il calore e dissipare energia, si può evitare di coprire il radiatore comprando dei ganci per abiti che si agganciano ai caloriferi.

News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie