24 Febbraio 2024 17:55

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Perché cambiare la posizione del router

Condividi

potenziare wi-fiCambiare posizione router – Per ottimizzare la velocità della tua connessione internet domestica, è essenziale adottare alcune precauzioni. Ci sono vari fattori che possono influire negativamente sulla velocità della connessione, pertanto è importante controllare il router e apportare le modifiche necessarie per migliorare le prestazioni del Wi-Fi.

Talvolta il problema della connessione Wi-Fi domestica può essere attribuito alla specifica combinazione tra la disposizione degli spazi abitativi e la direzione in cui il router trasmette le onde radio. Di conseguenza, si potrebbe provare a modificare la collocazione del router e l’orientamento delle sue antenne per ottenere una copertura migliore.

Per esempio, se il dispositivo è posizionato su una mensola o all’interno di un mobile, specialmente di metallo, sarebbe opportuno spostarlo in un altro luogo. Infatti, il metallo e il cemento armato non sono materiali particolarmente adatti per la trasmissione delle reti Wi-Fi.

Anche l’orientamento delle antenne del router può fare una notevole differenza. Solitamente, la posizione ideale per le antenne è quella rivolta verso l’alto, in modo da garantire la massima portata orizzontale del segnale Wi-Fi, evitando di disperderlo sul pavimento.

I POSTI DA EVITARE PER IL ROUTER WI-FI

Infine, è importante verificare la presenza di eventuali oggetti che possano generare interferenze con la connessione Wi-Fi, come frigoriferi, forni a microonde o baby monitor che operano alla frequenza di 2,4 GHz, la stessa utilizzata dal router.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie