Dicembre 4, 2022 20:55

Bollo auto: chi non deve pagarlo e quando/come si può farlo a rate


Il bollo auto è un tributo locale indiretto che grava sulla proprietà del veicolo che si paga, annualmente, in unica soluzione, alla Regione in cui si risiede, a prescindere dall’effettivo utilizzo che si fa del mezzo.

Non pagano questa tassa i proprietari di veicoli ecologici, di automobili ultratrentennali e i portatori di handicap che beneficiano della Legge 104.

Nel primo caso l’esenzione spetta a chi possiede auto ecologiche, ibride ed elettriche, non a tempo indeterminato e, in base alla regione in cui si risiede, può essere totale o parziale, per i primi 3 o 5 anni, successivamente il pagamento è comunque in percentuali ridotta, di solito il 25% della tassa, con ovvie differenze tra regioni.

Nel secondo caso l’esenzione deriva, automaticamente, dal possesso di auto storiche. Ma solo se non circola su strafa il veicolo non va iscritto necessariamente al registro storico. Se invece il mezzo circola si paga una tassa di circolazione forfettaria.

Nel terzo caso, l’esenzione spetta solamente per un mezzo sia quando è intestato al disabile sia quando lo è ad un familiare del quale è fisicamente a carico.

Bonus veicoli sicuri: come e quando chiedere il rimborso

Non è mai concessa la rateizzazione del pagamento di questa tassa automobilistica. Tranne il caso in cui non viene pagata e quindi si riceve, da parte dell’ente di riscossione, della cartella esattoriale di pagamento e diventa quindi necessario il riallineamento alla nuova scadenza di pagamento, ma solo se il suo ammontare è di almeno 120 euro. In questo caso, ricevuta la cartella, si può richiedere il pagamento rateizzato del bollo.

Il sistema che rileva e multa chi passa con il rosso: regole e funzionamento

Un altro modo meno problematico per pagare a rate il bollo è quello di utilizzare PayPal (aprire un conto è gratis), che è un servizio di pagamento che viene accettato da PagoPA, selezionando come modalità di pagamento del bollo le tre rate. In questo modo la prima rata viene pagata subito, mentre le altre due rate vanno pagate entro due mesi. Questa opportunità è disponibile solo per le persone fisiche e per importi del bollo da 300 a 2mila euro.

News su Telegram o WhatsApp

Ultime Notizie