In arrivo l’asta dei beni confiscati alle dogane per Livigno

Condividi





Forse non tutti sanno che da Livigno, che come noto, gode di agevolazioni fiscali come zona extra-doganale (Duty free, esente I.V.A ai sensi dell’art. 7 D.P.R. 633/72), non si possono “esportare” merci all’infinito, ma bisogna attenersi alla tabella merceologica.
Ovviamente in dogana, al Passo della Forcola nel periodo caldo (verso la Svizzera), e al Passo Foscagno tutto l’anno, capita sovente che nei controlli risultino merci in eccedenza che vengono confiscati.
Beni che poi vengono venduti all’asta. Infatti l’Ufficio delle Dogane di Tirano rende noto che ci sarà, lunedì 3 novembre 2014 alle ore 11, in prima seduta, e martedì 4 novembre 2014 alle ore 11 in seconda seduta, una vendita pubblica di beni (confiscati e/o abbandonati) al migliore offerente.
L’asta avverrà presso i locali dell’Ufficio delle Dogane di Tirano, in Piazza delle Stazioni n. 22, al primo piano, e sarà presieduta dal Capo Area Gestione Tributi o dal suo sostituto.




Lascia un commento

*

Ultime notizie