16 Aprile 2024 05:30

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Escursione alla Croce del Meriggio

Condividi

La Croce del Meriggio è una meta bella, facile da raggiungere e che non impegna molto tempo, ancora di più per chi abita nei pressi di Sondrio, e consente di ammirare un panorama da poster che non si immagina facilmente.

Il bigino del buon cammino: e-book gratuito da scaricare

Si sale in auto passando da Albosaggia fino alla località Campelli superiore (1.400 m), qui si parcheggia prima della sbarra che segna l’inizio della strada agrosilvopastorale. Ci si potrebbe incamminare lungo il sentiero ripido e più corto che segue l’ex pista di sci, però è meglio percorrere la sterrata che arriva a 1.950 m. Qui si devia a sinistra sul sentiero che porta all’alpeggio Piada (2.150 m) da dove si vede anche la diga di Scais.

Seguendo la dorsale che sale in direzione Sud-Ovest si arriva alla Croce del Meriggio (2.350 m) e alla vicina cima dell’omonimo pizzo. Da questa posizione si ammirano tutte le cime orobiche, il sottostante Lago Venina, le Alpi Retiche, l’inconfondibile Monte Disgrazia e le montagne confinali della Valmalenco.

Escursione in Val di Togno

Si ritorna percorrendo il sentiero della salita fino ad intercettare la strada a quota 1.950 m, qui si prende il sentiero che permette di accorciare la discesa.
Percorso (E) di 6,5 chilometri, dislivello positivo 950 metri.
Giorgio Gemmi

News su Telegram o WhatsApp
Scarica la nostra APP Android

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile