2 Marzo 2024 02:55

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

I vantaggi del riscaldamento con pannelli a infrarossi

Condividi

vantaggi del riscaldamento con pannelli a infrarossiVantaggi del riscaldamento con pannelli a infrarossi – Il riscaldamento a pannelli a infrarossi sta diventando sempre più popolare tra coloro che cercano soluzioni di riscaldamento efficienti dal punto di vista energetico. Questa tecnologia riscaldante offre vari vantaggi rispetto ai metodi tradizionali, come la possibilità di risparmiare denaro sui costi energetici e di mantenere un ambiente più sano.

I pannelli a infrarossi funzionano producendo radiazioni a infrarossi che riscaldano direttamente gli oggetti e le persone, invece dell’aria intorno a loro. Questo li rende più efficienti dal punto di vista energetico rispetto ai radiatori tradizionali, che riscaldano l’aria e poi la fanno circolare nella stanza.

I sistemi di riscaldamento a infrarossi utilizzati per le abitazioni non sono nocivi.

Un altro vantaggio dei pannelli a infrarossi è la loro capacità di creare un ambiente più sano. Poiché questi pannelli non riscaldano l’aria, non provocano la circolazione di polvere e allergeni. Inoltre, i pannelli a infrarossi non producono emissioni nocive, rendendoli una scelta ecologica.

Un vantaggio chiave è l’assenza di rumore dato che non ci sono ventole o motori in funzione, poiché il riscaldamento avviene tramite irraggiamento. Inoltre, non si verificano spostamenti d’aria.

I tempi di riscaldamento di un ambiente sono superiori rispetto alla media delle altre soluzioni disponibili sul mercato. Gli effetti si avvertono in pochi minuti e, data l’assenza di un motore o di un altro sistema interno, non è necessaria alcuna manutenzione. L’unica possibile necessità di riparazione potrebbe essere una presa di corrente difettosa o danneggiata nel tempo.

Un altro vantaggio significativo è l’assenza di un processo di installazione complesso, che è uno dei principali svantaggi dei condizionatori, sia in termini di tempo e costi, sia in termini di modifiche alla struttura dell’abitazione. Installare un pannello a infrarossi è una decisione che può essere facilmente modificata. L’unico requisito è avere delle viti per montarlo al muro e una presa di corrente. Inoltre, non ci sono filtri che possono sporcare ed emanare cattivi odori.

Infine, l’ultimo vantaggio è di natura economica, che necessita di un’analisi specifica. Considerando la potenza di questi dispositivi, che varia da 300 a 800 watt, il costo sarà di 0,10 centesimi all’ora per un pannello da 600 Watt (20 euro al mese per un uso giornaliero di 6 ore). Se si desidera risparmiare su questo tipo di spese, è possibile aggiungere un termostato, che spegnerà automaticamente il pannello una volta raggiunta una temperatura preimpostata. È anche possibile programmare l’accensione e lo spegnimento tramite un timer. Infine, dal punto di vista economico, è possibile detrarre il 50% della spesa.

In termini di costi, l’acquisto e l’installazione di pannelli a infrarossi possono essere più costosi rispetto ai metodi di riscaldamento tradizionali. Tuttavia, i risparmi a lungo termine sui costi energetici compensano l’investimento iniziale. La quantità di risparmio varia in base a diversi fattori, tra cui le dimensioni della casa, l’isolamento e la quantità di sole che la casa riceve.

Per ottenere i massimi benefici dai pannelli a infrarossi, è importante installarli correttamente. Questo include l’installazione dei pannelli a una certa altezza dal pavimento e l’orientamento dei pannelli verso gli spazi da riscaldare.

In generale, i pannelli a infrarossi rappresentano una scelta di riscaldamento efficiente ed ecologica, che offre comfort e risparmio energetico.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie