Ritrovato senza vita l’80enne di Colico disperso in Val d’Avano

Ritrovato senza vita un uomo di 80 anni di Colico disperso dal pomeriggio di ieri in Val d’Avano. Era uscito in cerca di funghi ma non è rientrato come previsto e i familiari hanno subito chiesto aiuto. La sua auto era parcheggiata lungo la Statale n. 67 e da lì sono partite le ricerche. Impegnati una trentina di tecnici della Stazione di Valsassina – Valvarrone del Soccorso alpino, oltre a una unità cinofila di ricerca in superficie del Cnsas; attivata anche l’unità cinofila molecolare dell’ANC – Associazione nazionale Carabinieri, insieme con i Vigili del fuoco. Il ritrovamento è avvenuto poco prima delle 18:30; l’uomo era precipitato per una trentina di metri in un luogo molto impervio e i traumi riportati non gli hanno lasciato scampo. Era in un canale boscoso e il recupero è stato particolarmente complesso: è anche stato necessario tagliare degli alberi per agevolare le manovre. Dopo un primo tentativo da parte dell’elicottero dei Vigili del fuoco, è intervenuto l’elisoccorso di Areu – Agenzia regionale emergenza urgenza, decollato dalla base di Villa Guardia a Como; stava ormai diventando buio ma il mezzo è abilitato per il volo notturno e quindi, dopo la constatazione del decesso da parte del medico, il tecnico di elisoccorso del Cnsas è riuscito a recuperare il corpo con il verricello. L’intervento è terminato verso le 22:30.


Ultime Notizie