24 Aprile 2024 01:10

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Il risparmio dello scaldacqua a pompa di calore

Condividi

Come impostare temperatura caldaiaRisparmio scaldacqua pompa calore – Un dispositivo per riscaldare l’acqua basato sulla tecnologia della pompa di calore è notevolmente più efficiente rispetto ad una caldaia a metano. La sua efficienza può essere espressa attraverso un parametro chiamato COP (Coefficiente di Prestazione), che rappresenta il rapporto tra l’energia termica rilasciata all’ambiente e l’energia elettrica utilizzata. Nel caso di uno scaldacqua a pompa di calore di classe A+, il COP è superiore a 2,6.

Il climatizzatore a pompa di calore

Questo implica che, per ogni kWh di energia elettrica impiegata, lo scaldacqua a pompa di calore può generare 2,6 kWh di energia termica per riscaldare l’acqua. In confronto, una caldaia a metano fornisce solamente 0,9 kWh di energia termica per ogni kWh di energia utilizzata. Di conseguenza, lo scaldacqua a pompa di calore permette di ridurre il consumo energetico di circa tre volte.

Sostituendo il vecchio scaldacqua a gas metano con uno a pompa di calore da 90 o 120 litri, è possibile ottenere un risparmio in bolletta fino al 30%; mentre, sostituendo il vecchio scaldacqua a GPL con uno a pompa di calore da 90 o 120 litri, il risparmio in bolletta può arrivare fino al 61%.

Vantaggi e svantaggi del sistema a pompa di calore

Abbinando lo scaldacqua a pompa di calore con un impianto fotovoltaico o con pannelli solari da balcone, si può sfruttare l’energia elettrica prodotta per alimentarlo, riducendo o eliminando completamente l’acquisto di energia elettrica dal fornitore e ottenendo ulteriori vantaggi in termini di costi.

News su Telegram o WhatsApp
Scarica la nostra APP Android

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile