Giovedì 20 gennaio 2022

Riscaldarsi a legna e pellet non distrugge i boschi

Condividi

Riscaldandoti a legna e pellet distruggi le foreste? No, se legna e pellet sono sostenibili. Lo dice l’Associazione Italiana Energie agroforestali.
Sfatiamo tre falsi miti per fare chiarezza:
1) Il bosco italiano sta scomparendo: falso. Il bosco è in crescita dai 5,5 milioni di ettari del 1960 a 11,8 milioni di ettari del 2018.
2) Per salvare le foreste dobbiamo smettere di tagliarle: falso. Un prelievo legnoso troppo basso significa boschi non gestiti, quindi abbandonati. Salvare le foreste vuol dire gestirle, tagliando quindi meno alberi di quanti ne crescono.
3) Riscaldandoti a legna e pellet distruggi gli alberi: falso. Se legna e pellet sono sostenibili significa foreste in continua crescita e produttive. Se li usi contribuisci anzi a conservare e proteggere le foreste e contenere i cambiamenti climatici.

  1. Ligabue Giorgio Rispondi

    Semplicemente vero…!!!!

  2. Domingo Rispondi

    Sono ligure. Basta inoltrarsi un po’ nell’ entroterra per rendersi conto che il bosco, o meglio la boscaglia, a causa dell’abbandono del territorio sta prendendo il sopravvento. E ciò non porta miglioramenti contro il rischio idrogeologico

Lascia un commento

*

Ultime notizie