Risveglio con la neve sul passo Gavia

Condividi


Non ha fatto in tempo ad aprire (ieri), dopo la lunga chiusura per la stagione invernale, che il calo delle temperature subito regala una bella imbiancata sul passo Gavia, come possiamo mostrarvi grazie a Federico Bonetta.

Calo termico che si fa sempre più evidente grazie a fresche correnti da nord, che hanno anche creato forti contrasti con l‘aria calda presente sulle nostre pianure con temporali e grandine. -5° a quota 3300, 0° a 2700, termiche che continueranno a calare e domani, con l’arrivo di correnti umide, ci saranno deboli fenomeni piovosi sull’alta Valtellina. Le nostre montagne torneranno momentaneamente vestite di bianco, quota neve a 1800/2000 metri, pochi centimetri previsti, ma che ci faranno assaporare un clima ed un’atmosfera poco usuale per il periodo. Da Mercoledì si ritorna ad dominio anticiclonico di stampo africano, zero termico che salirà oltre quota 4000 metri, di nuovo.
Marco Trezzi


Ultime notizie