25 Febbraio 2024 13:24

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Le 6 recenti monete da 2 euro che valgono centinaia di euro

Condividi

Pochi lo sanno, ma esistono delle monete commemorative, coniate in edizione limitata a partire dal 2004, che circolano anche in Italia che in realtà valgono centinaia e, a volte, migliaia di euro. Ma anche monete che, per errore di conio, raggiungono sul mercato cifre da capogiro.

2 EURO – In particolare la moneta che merita più attenzione è quella da 2 €, perché è il taglio più utilizzato dal conio di diversi paesi quando escono versioni celebrative. Come noto una faccia delle monete in euro, il rovescio, è la stessa per tutti, mentre nel lato dritto ogni Paese stampa l’effige che desidera.

MONTE CARLO – Come le monete da 2 Euro rare commemorative del Principato di Monaco. Tante versioni dal differente valore per una maggiore possibilità di guadagno. A partire dai 2 euro del 2006 Principe Alberto seconda serie, classificate R, che realizzati in 25mila esemplari valgono 300 euro o quella del 2016 Monte Carlo classificata e coniata in 15mila pezzi che in fior di conio vale 330 euro.

LE ALTRE – Diverse sono le monete da 2 euro del Principato di Monaco che valgono, se non cifre considerevoli, comunque un bel gruzzolo. Anno 2017 Carabinieri del Principe 15mila pezzi classificata R2 che vale 240 euro. Anno 2018 François-Joseph Bosio classificata R2 16mila pezzi che vale 190 euro. Anno 2019 Principe Honoré V classificata R2 15mila pezzi che vale 190 euro. Anno 2020 Principe Honoré III classificata R2 15mila pezzi che vale 190 euro.

News su Telegram o WhatsApp
Scarica la nostra APP Android

Condividi

Ultime Notizie