Domenica 22 maggio 2022

Merce da dichiarare in dogana: le sanzioni del contrabbando

Condividi





Il Testo unico delle Leggi Doganali, approvano con D.P.R. n. 43 del 1973, sanziona il contrabbando di merce con evasione di diritti fino a 4.000 € con la sanzione amministrativa, il sequestro e la confisca dei beni. Per l’evasione di diritti superiore a tale cifra, il contrabbando è punito con la multa da due a dieci volte i diritti evasi, il sequestro e la confisca dei beni non dichiarati, nell’ambito di un procedimento penale che si apre presso la Procura della Repubblica di Sondrio. Per effetto dell’art. 301 del D.P.R. n. 43 del 1973, i beni oggetto del contrabbando subiscono la confisca e diventano di proprietà dello Stato.
Le merci che passano senza dichiarazione dal Foscagno
Le news su Telegram



Ultime notizie