Sabato 04 dicembre 2021

Da domenica due nuovi treni sulla Milano-Tirano

Condividi

CoradiaDa domenica 21 dicembre due nuovi treni Coradia Meridian entreranno in servizio sulla linea Milano-Monza-Lecco-Sondrio-Tirano. I due treni, con una composizione di cinque carrozze ciascuno, viaggeranno accoppiati formando un unico convoglio da oltre 504 posti a sedere (più 4 posti per disabili in carrozzella).
Il nuovo treno effettuerà domenica il primo viaggio con partenza da Milano Centrale alle ore 13:20 e arrivo previsto a Tirano alle 15:50. Il treno (corsa numero 2562) fermerà nelle stazioni di Monza (13:31), Lecco (13:59), Varenna Esino (14:23), Bellan*o (14:28), Colico (14:47), Morbegno (15:01), Sondrio (15:19) e Tresenda-Aprica-Teglio (15:39).
I due treni si aggiungeranno ai due nuovi Coradia che già circolano sulla Milano-Tirano dallo scorso 29 settembre e consentiranno di sostituire progressivamente le carrozze “media distanza”. Le corse feriali saranno ora effettuate dai nuovi treni non più un giorno su tre, bensì due giorni su tre per i treni: 2551; 2552; 2567; 2566; 2581; 2562; 2573; 2576; 5261; 2559 e 2580.
Questi treni, il cui acquisto è stato finanziato da FNM SpA, fanno parte di una commessa di 30 treni destinati alle linee lombarde che il costruttore Alstom consegnerà progressivamente entro la primavera del 2016. Dal prossimo anno entreranno in servizio anche nuovi Coradia a sei carrozze che, in doppia composizione da 12 vetture, formeranno convogli da oltre 600 posti.
I nuovi Coradia rientrano nella commessa di 63 nuovi convogli acquistati per i pendolari lombardi grazie ad un investimento di 520 milioni di euro sostenuto da Regione Lombardia, Trenord, Trenitalia e Gruppo FNM.
Caratteristiche dei nuovi treni
Il nuovo treno si caratterizza per ampiezza e spaziosità degli interni e per allestimenti specifici per il trasporto regionale. Progettato secondo nuovi standard di comfort, sicurezza e accessibilità, il Coradia può viaggiare a una velocità massima di 160 km orari. Molti i servizi a bordo: climatizzazione, impianto di videosorveglianza, schermi luminosi interni per le informazioni di viaggio, impianto di diffusione sonora per gli annunci, scritte in braille, prese di corrente a 220 V per l’alimentazione di cellulari e PC portatili, ampio portabagagli. L’ingresso a raso con il marciapiede facilita l’ingresso dei passeggeri, mentre le pedane retrattili, installate su ogni porta, permettono un accesso agevole anche ai passeggeri a ridotta capacità motoria.
La direttrice Milano-Lecco-Sondrio-Tirano
La direttrice Milano-Lecco-Sondrio-Tirano è la più lunga della Lombardia, 156 Km. Su questa tratta i treni Trenord percorrono 3,5 milioni di chilometri ogni anno, trasportando circa 50.000 passeggeri al giorno. Questa direttrice comprende la linea suburbana S8 (Lecco-Carnate-Milano p.ta Garibaldi), che si avvantaggia del raddoppio Carnate-Lecco, ma anche la più lunga tratta a binario unico in Lombardia (Lecco-Tirano,106 km). Sulla Colico-Chiavenna, infine, Trenord trasporta ogni giorno poco più di 2.200 passeggeri.
Fonte: Ufficio stampa Trenord

Lascia un commento

*

Ultime notizie