Costo dei carburanti a Livigno privo della componente fiscale

livigno prezzo benzina Costo carburanti Livigno – Tutto ciò che entra nel Piccolo Tibet, passando dalle dogane, subisce una tassazione chiamata “diritto speciale”, che viene incamerata dalle casse comunali.
Il territorio comunale di Livigno gode infatti di un particolare regime fiscale che, ai sensi della legge n. 516 del 17 luglio 1910, gli attribuisce lo status di zona extra-doganale.

Pertanto, il prezzo dei carburanti nel Piccolo Tibet risulta privo della componente fiscale rappresentata da accise e IVA. Sia le accise (imposte fisse di scopo sui consumi) che l’IVA (che colpirebbe invece al 22% sia il valore dei prodotti soggetti ad accisa che quest’ultima) non trovano applicazione nell’area di Livigno.

Regole tanica carburanti Livigno

DIRITTO SPECIALE – Dove l’unica componente di costo che si somma al costo industriale del carburante, che include il margine di guadagno lordo dei gestori, è rappresentata da diritti speciali. Pari a 0,25 € su ogni litro di benzina e 0,155 € su ogni litro di gasolio per autotrazione. Mentre al combustibile classificato come gasolio per riscaldamento è associato un diritto speciale pari a 0,055 € per litro.

Il carico fiscale sui carburanti

News su Telegram o WhatsApp
Scarica la nostra APP Android

Ultime Notizie