23 Giugno 2024 11:14

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Escursione in Val di Togno

Condividi

 Val di TognoVal di Togno

Si è abituati ad avvicinarsi alla meta con l’auto però è anche possibile partire dal centro di Sondrio (300 m) da dove si entra in Valmalenco da due vie di accesso.

Passando dalla Frazione Mossini oppure dalla dirimpettaia Ponchiera e poi si continua fino alla Frazione di Arquino (467 m) dove si prosegue sulla strada a destra, che dopo un centinaio di metri, diventa una VASP.

Con i suoi 13 tornanti porta all’imbocco della stretta Val di Togno; transitati sotto Mialli si continua in direzione Nord-Est arrivando ai 1.290 m di Ca’ Baldini. Imboccato il sentiero sulla destra si scende verso il ponticello che supera il torrente Antognasco, si svolta verso Sud-Ovest e si sale fino a quota 1.410 m per poi cominciare la discesa che porta all’Alpe Carnale (1250 m).

ESCURSIONE AL DOSSO DEL GRILLO

Valtellina e Valmalenco

Scendendo lungo la strada cementata di destra si continua poi sul versante che si affaccia sulla media Valtellina e la città di Sondrio e, giunti al bivio con l’altra cementata che sale a sinistra, si prende il sentiero che porta alla Contrada di San Giovanni (1.010 m).

Percorsi alcune centinaia di metri di strada si intercetta il sentiero che scende a Ca’ Bongiascia (860 m), poi a Ca’ Benedetti (770 m) e a Ca’ Credaro (660 m).

Arrivati a Ca’ Paini si continua a scendere passando per la Contrada Madonnina. Giunti in prossimità della strada panoramica si percorrono alcune vie secondarie e poi il sentiero che attraversa alcuni vigneti sbucando in prossimità dell’ex ospedale psichiatrico per poi arrivare nuovamente in centro città  a Sondrio.

Percorso (E) di 26 chilometri, dislivello positivo 1.230 metri, fontane in prossimità delle baite.
Giorgiogemmi.it

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile