Case Green, le prime cose da fare per adeguarsi

Stop alle case energivore Case Green come adeguarsi – L’Unione Europea ha deliberato che, entro il 2030, la maggior parte degli edifici in Europa dovrà appartenere alla classe energetica E per promuovere l’ecosostenibilità e ridurre le emissioni di CO2.

DATE – Per gli edifici residenziali viene richiesta la classe energetica E entro il 2030 e la classe energetica D entro il 2033, mentre per gli edifici non residenziali e pubblici la classe E entro il 2027 e la classe D entro il 2030. Per le nuove costruzioni di edifici residenziali richiesta la classe energetica A nell’immediato, a patto di raggiungere emissioni zero dal 2028.

COME COMPRARE CASA SENZA MUTUO

La questione centrale del decreto Case Green concerne gli edifici preesistenti, che necessitano di essere messi in conformità. Tre sono le misure essenziali per cominciare immediatamente ad adeguarsi e limitare le dispersioni termiche.

COME SCOPRIRE LA CLASSE ENERGETICA DELLA PROPRIA CASA

La prima si riferisce all’isolamento termico, iniziando con il cappotto termico che protegge gli spazi interni dell’abitazione dalle condizioni meteorologiche esterne. Tuttavia, nelle abitazioni molto vecchie, potrebbe non essere sufficiente se anche gli infissi sono obsoleti. Cambiarli significherebbe ottenere un isolamento maggiore, una migliore qualità di vita e un significativo miglioramento della classe energetica. Questa misura può essere ammortizzata grazie ai bonus infissi e agli sgravi fiscali.

Oltre all’energia, è necessario intervenire anche sullo spreco d’acqua, dotandosi di sistemi idrici per il riciclo dell’acqua della lavatrice e dell’acqua utilizzata nella doccia.

DIRETTIVA UE CASE GREEN, LE ESENZIONI PREVISTE

Un altro intervento fondamentale riguarda l’auto-produzione di energia elettrica, in modo da rispettare i criteri del decreto Case Green. I pannelli solari, infatti, sono ormai una soluzione comune che permette di risparmiare sulla bolletta, migliorare la qualità della vita domestica e aumentare il valore dell’immobile, grazie alla diversa classe energetica. Senza dimenticare i bonus disponibili per i vari interventi.

News su Telegram o WhatsApp
Scarica la nostra APP Android

Ultime Notizie