Valfurva limita camion e attività rumorose in agosto

Condividi

Ordinanza n. 23 del 3 agosto 2022 del Comune di Valfurva.
Considerato durante la stagione estiva, specialmente in agosto, Valfurva è interessata da un notevole afflusso di veicoli e di persone che vi trascorrono le vacanze o che vi si recano in giornata per effettuare acquisti, per cui la circolazione stradale nel territorio comunale risulta estremamente difficoltosa per la formazione di code ed intasamenti.
Che nel medesimo periodo si riscontra un grosso movimento di autocarri e veicoli adibiti al trasporto di merci impegnati nel settore edilizio, trasporto inerti e consegne di merce per cui la circolazione veicolare, già congestionata dal normale traffico veicolare viene resa ancora più difficoltosa da tali veicoli, che si fermano o intralciano la circolazione per effettuare le proprie incombenze.
Che, oltretutto, la presenza di autocarri rende difficoltoso anche il normale passeggio da parte dei pedoni, considerate anche le emissioni inquinanti dei medesimi veicoli.
Considerato che, al fine di ridurre i disagi per l’utenza turistica soggiornante e circolante nel centro cittadino, dovuti alla continua circolazione di autocarri, pale gommate, autobetoniere di imprese edili e di movimento terra operanti in cantieri ubicati all’interno del centro abitato di Valfurva, si intende regolamentare in senso più restrittivo la circolazione di tali veicoli, riducendola a determinate ore della giornata.
Che altresì si rende necessario, al fine di tutelare la quiete di coloro che scelgono Valfurva quale sede di vacanza e relax, limitare in determinate fasce orarie l’uso di mezzi meccanici ubicati nei vari cantieri.
Livigno limita i rumori estivi di camion e mezzi meccanici
Per cui si ordina:
1. dal 6 agosto al 22 agosto 2022, su tutto il territorio comunale, è vietato:
la circolazione dei veicoli o di complessi di veicoli adibiti al trasporto di merci aventi massa massima superiore a 3.5 t. dalle 00 alle 24 di tutti i giorni feriali, con esclusione della fascia oraria dalle 7 alle 10.30 e dalle 17.30 alle 20;
la circolazione dei veicoli con massa totale superiore a 3.5 t. dalle ore 00 alle ore 24, di imprese edili ed artigiane e dei fornitori di materiali edili, idraulici, di falegnameria, parti meccaniche e quant’altro non compreso nella semplice fornitura di merci destinate ad esercizi commerciali, alberghi e pubblici esercizi per la loro esclusiva conduzione, ad esclusione dei veicoli per la fornitura e trasporto di materiale edile, ai cantieri di interesse pubblico;
2. nel medesimo periodo su tutto il territorio comunale, l’uso di apparati e mezzi meccanici rumorosi in cantiere è ammesso solamente nelle seguenti fasce orarie: dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 19 nei soli giorni feriali da lunedì a venerdì, con esclusione di sabato, domenica e festivi.
Per i cantieri stradali che interessano la viabilità pubblica, è ammesso nelle seguenti fasce orarie: dalle ore 7.30 alle ore 12 e dalle ore 13.30 alle ore 19, nei soli giorni feriali.


Ultime notizie