Mercoledì 08 dicembre 2021

Valchiavenna, recuperato con la caviglia rotta cercatore di funghi

Condividi

Disavventura per un cercatore di funghi nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 21 agosto 2014, nei boschi impervi sopra Chiavenna. Si tratta di un uomo di circa 65 anni, residente in zona, scivolato lungo il sentiero in località Alpe Quaranta Pan, a 1230 metri di quota. Era uscito da solo ma a un certo punto ha perso l’equilibrio e nella caduta si è fratturato la caviglia sinistra. È però riuscito a chiedere soccorso per mezzo del telefonino. Sul posto 15 tecnici del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) e l’eliambulanza. L’uomo è stato recuperato con il verricello e portato in ospedale a Chiavenna.
Fonte: Soccorso alpino e speleologico Lombardia

Lascia un commento

*

Ultime notizie