21 Giugno 2024 00:37

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Tirano, via Mazzini e piazza delle Stazioni diventano pedonali 

Condividi

Da lunedì 3 luglio fino al 31 ottobre 2023 inizierà la sperimentazione dell’area pedonale in Via Mazzini e in Piazza delle Stazioni, nel punto nevralgico di Tirano.

L’intervento di chiusura al traffico, promosso dall’Amministrazione Comunale è stato condiviso con i residenti e i gestori delle diverse attività presenti nell’area nel corso di una riunione in Sala Consiliare tenutasi un paio di settimane fa, i quali in grande maggioranza si sono espressi positivamente sulla proposta.

La sperimentazione costituisce un’azione preliminare alla riqualificazione della Via Mazzini che si integrerà con i lavori di sistemazione della stazione che verranno realizzati da RFI, in particolare la realizzazione di un ascensore per l’accesso diretto al secondo binario, al quale oggi è possibile accedere solo attraverso l’utilizzo delle scale.

Dal 3 luglio, non sarà più possibile accedere in auto alla Piazza delle Stazioni – ad eccezione degli autorizzati – e l’accesso prioritario alla stazione ferroviaria diventerà quindi quello da via Calcagno, da dove si potrà accedere alle banchine attraverso il sottopasso dotato di scivoli.

Di seguito l’elenco delle modifiche all’assetto viabilistico in vigore da lunedì 3 luglio, a partire dal posizionamento di barriere fisiche nei pressi dell’intersezione tra via Roma e Piazza delle Stazioni.

ripristino del doppio senso di marcia, per i soli veicoli autorizzati, sull’intera via Mazzini;
inversione del senso di marcia sul tratto di via Roma compreso tra l’intersezione tra via Manzoni e via Carminati estendendolo fino all’intersezione con largo Risorgimento con direzione di marcia consentita verso piazza Marinoni;
inversione del senso di marcia in via Merizzi;
istituzione del doppio senso di circolazione dei veicoli nel tratto di via Roma compreso tra l’intersezione con via Manzoni e l’intersezione con Piazza delle Stazioni al fine di consentire la fruizione dei parcheggi a pagamento ivi presenti.

Plozza Vini

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile