Spaccio nei boschi della Bassa Valle, 3 arresti a Milano

La Polizia di Stato prosegue l’azione di prevenzione e contrasto dei reati in materia di stupefacenti. Nei giorni scorsi, sulla base di un’indagine condotta dalla Squadra Mobile di Sondrio e coordinata dalla Procura della Repubblica di Sondrio, per il contrasto allo spaccio di stupefacenti nei boschi della basse valle, sono stati tratti in arresto a Milano, in esecuzione di ordinanza di misure cautelari disposte dal GIP di Sondrio, per mezzo degli operatori del commissariato di mecenate, 2 soggetti marocchini e 1 soggetto algerino.
A carico dei predetti soggetti, tutti con precedenti penali, si ipotizza il reato di spaccio di sostanze stupefacente di cui all’art. 73 DPR 309/1990, considerato che dell’indagine emergono numerosissime cessioni di sostanze stupefacenti del tipo eroina e cocaina nei confronti di molteplici acquirenti.


Ultime Notizie