28 Novembre 2023 21:11

Soccorso Alpino: malore, caduta e trauma, tre interventi in Alta Valle

Condividi

Tre interventi in poche ore ieri per i tecnici della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del Soccorso alpino, Stazioni di Valfurva e di Bormio del Cnsas – Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico e Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza.

La prima attivazione poco prima delle 13:30 per una donna caduta lungo il sentiero glaciologico nella Valle dei Forni.

Le squadre si sono attivate, erano pronte a partire a supporto dell’elisoccorso di Areu – Agenzia regionale emergenza urgenza, che ha completato l’intervento.

Pochi minuti dopo, intorno alle 14, soccorsa una donna di circa 70 anni che si era infortunata a una caviglia mentre scendeva da Bormio 3000 lungo il sentiero che porta ai Bei Laghetti.

Non riusciva più a camminare e allora ha chiesto aiuto. Sono partite le squadre territoriali con sette tecnici del Cnsas e i militari del Sagf. La donna è stata raggiunta, valutata nella parte sanitaria, imbarellata e portata all’ambulanza.

L’ultimo sempre nella zona dei bei Laghetti, per una donna di 73 anni che aveva avuto un malore. È intervenuto l’elicottero decollato da Lasa (BZ), in Val Venosta, che ha trasportato la donna in ospedale. Riportati a valle dalle squadre due familiari della signora, perché nel frattempo stava per sopraggiungere un forte temporale.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie