Sbaglia sentiero a 3mila metri, lo recupera l’elisoccorso

Condividi

Intervento ieri per soccorrere un escursionista di 56 anni di Cuneo. L’allertamento è giunto intorno alle ore 18:15. L’uomo era in difficoltà perché aveva sbagliato il sentiero che sale verso il rifugio “Marco e Rosa”, a 3500 metri di quota. Sul posto l’elisoccorso di Como di Areu – Agenzia regionale emergenza urgenza, che lo ha recuperato e portato a valle. Altri soccorritori del Cnsas, Stazione di Valmalenco della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna, e del Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza erano pronti a Vassalini. L’intervento si è concluso alle 21. In questo periodo aumenta il numero di escursionisti e di persone che vanno in montagna: un consiglio importante per la vostra sicurezza è quello di verificare bene i percorsi e di non avventurarsi da soli.


Ultime notizie