Giovedì 09 dicembre 2021

Scivolata mortale per due escursionisti a 2.900 metri

Condividi

Infortunio mortale ieri pomeriggio in Valmalenco, a 2900 metri di quota, nel gruppo del Disgrazia, tra il Monte Sissone e Punta Baroni. Due turisti tedeschi, un uomo e una donna che facevano parte di un gruppo di cinque escursionisti, hanno perso la vita dopo essere scivolati per un centinaio di metri prima lungo il pendio di neve e ghiaccio e poi in un crepaccio terminale, per una decina di metri. Avevano pernottato ieri nei pressi di Chiareggio e poi erano partiti verso la Valmasino, diretti al Passo Chiareggio. Sul posto l’eliambulanza e due tecnici della Stazione di Valmalenco del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico). L’intervento è cominciato intorno alle 13:45 ed è terminato alle 17:00.
Fonte: Soccorso alpino e speleologico Lombardia

Lascia un commento

*

Ultime notizie