Lunedì 23 maggio 2022

Questa volta salvi per un soffio

Condividi





Con questo video il Soccorso Alpino vuole sensibilizzare per una maggiore prevenzione quando ci si approccia all’ambiente innevato.
Livigno, perde la vita un 23enne travolto da slavina

COSA FARE PER CHI È PRESENTE, MA NON È COINVOLTO NELLA VALANGA
Nella fase del distacco, memorizzare il punto di travolgimento ed il punto di scomparsa, poiché tali punti in base alla direzione del flusso di valanga possono indicare le zone di ricerca primaria.
Dirigersi, una volta accertata la possibilità di intervenire in sicurezza e valutato il punto di distacco in relazione al punto di travolgimento e il punto di scomparsa, nella zona valutata di ricerca primaria ed iniziare la ricerca con Artva-vista-udito.
Durante la ricerca ogni oggetto rinvenuto segnerà anche il punto di sondaggio veloce. In caso negativo ogni oggetto vanno riposizionato in modo stabile e visibile nello stesso posto in cui è stato rinvenuto.
Le news su WhatsApp e Telegram



Lascia un commento

*

Ultime notizie