21 Giugno 2024 06:36

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Quanto consuma il piano cottura a induzione e come funziona

Condividi

Quanto consuma piano cottura a induzioneQuanto consuma piano cottura a induzione – Il piano cottura a induzione funziona sfruttando un principio fisico, conosciuto come elettromagnetismo, che converte l’energia in calore. Sotto la superficie di vetroceramica del piano cottura, sono posizionate delle bobine. Una volta alimentate dall’energia elettrica, l’elettromagnetismo trasforma l’energia in calore, che viene poi irradiato localmente alla base del piano cottura e, di conseguenza, alle pentole e padelle posizionate su di esso, riscaldando così il cibo e i liquidi al suo interno.

Pertanto, è l’elettromagnetismo a produrre calore, non l’energia elettrica direttamente, che serve solo per attivare le bobine. Questo concetto suggerisce che un piano cottura a induzione dovrebbe consumare meno energia rispetto a un metodo di cottura che utilizza direttamente la fiamma o l’energia elettrica per la combustione.

Infatti, se si effettua una stima approssimativa dei consumi energetici, risulta che un piano cottura a induzione è più efficiente di una stufa a gas, poiché ha un impatto minore sulla bolletta energetica. Quando si confrontano i due, sembra che il gas metano sia più conveniente perché riduce la bolletta del 20/30%. Tuttavia, il piano cottura a induzione risulta essere il vincitore in termini di efficienza energetica.

Quanto consuma piano cottura a induzione – I nuovi modelli con bobine meno energivore risultano essere ancora più efficienti ed economici sulla bolletta. Inoltre, esistono fattori che, nel lungo periodo, rendono il sistema di cottura a induzione un’opzione più conveniente per risparmiare:

riscalda in modo più efficiente e veloce.
il calore viene concentrato esclusivamente sulla pentola in uso, riducendo quasi completamente le dispersioni di calore che avvengono con l’uso di fornelli a gas.
offre un rendimento energetico superiore rispetto al gas.
abbinato a un sistema di riscaldamento a pompa di calore elettrica, permette di eliminare l’uso del gas domestico, evitando quindi di sostenere costi fissi in bolletta.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile