23 Aprile 2024 17:31

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Cosa fare quando il termosifone fa rumore

Condividi

Quando termosifone fa rumore Quando termosifone fa rumore

Se si sente un rumore simile al borbottio proveniente dai termosifoni, significa che c’è un problema con il radiatore e bisogna intervenire immediatamente.

Il rumore è causato dalla presenza di aria all’interno del calorifero, che forma delle bolle che impediscono il passaggio dell’acqua.

Questo non solo causa un fastidio acustico limitato, ma anche un problema al riscaldamento uniforme della superficie del radiatore, compromettendo il corretto funzionamento dell’apparecchio.

PERCHÉ I TERMOSIFONI RESTANO FREDDI IN BASSO?

Per garantire una corretta distribuzione del calore e eliminare l’aria accumulata nei radiatori, è necessario eseguire la purga del sistema di riscaldamento.

Nel caso di un impianto autonomo, è necessario intervenire sulla caldaia, spegnere l’interruttore generale e regolare la pressione dell’impianto, mantenendola inferiore a 2,5 bar. Nel caso di un impianto centralizzato, è sufficiente agire direttamente sui radiatori.

Per purgare un radiatore, è necessario aprire la valvola di sfiato per far uscire l’aria e l’acqua contenute all’interno.

È importante avere un contenitore adatto per raccogliere l’acqua che fuoriesce.

CHIUDERE ALCUNI TERMOSIFONI FA RISPARMIARE?

Cosa fare quando il termosifone fa rumore

La fuoriuscita uniforme e costante dell’acqua indica che l’aria è stata espulsa completamente. Questa procedura deve essere eseguita su tutti i termosifoni e si consiglia di farlo nei giorni precedenti alla prima accensione stagionale del riscaldamento.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile