14 Luglio 2024 09:38

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Pneumatici invernali: come riconoscerli

Condividi

Gomme quattro stagioni obbligo catenePneumatici invernali come riconoscerli – Per identificare e differenziare i pneumatici invernali, dobbiamo non solo notare il design esterno del battistrada, caratterizzato da numerose scanalature e lamelle, ma anche leggere con attenzione l’etichetta e le marcature presenti sui fianchi del pneumatico.

Consumo carburante e durata: confronto gomme estive e invernali

Su queste ultime potremmo trovare:

la marcatura M+S. Queste iniziali stanno per Mud+Snow, ossia Fango+Neve in inglese, indicando che tale pneumatico è conforme alle norme per l’uso invernale. In molti casi, oltre alla marcatura M+S, possiamo anche trovare un simbolo rappresentante un fiocco di neve incastonato in una cima a tre picchi. Questa icona denota pneumatici adatti per la guida su neve e ghiaccio. Al fine di ottenere questa marcatura, il pneumatico invernale deve dimostrare di sostenere una serie di prove approvate, garantendo la sua efficacia su terreni difficili e nelle condizioni atmosferiche più estreme.

Pneumatici invernali come riconoscerli – Nel momento in cui si opta per il cambio dei pneumatici invernali, è fondamentale fare attenzione ai limiti di velocità associati al pneumatico scelto. Secondo la normativa vigente, è necessario usare pneumatici omologati la cui dimensione sia la stessa di quella specificata sulla carta di circolazione, con un indice di carico e un codice di velocità uguale o superiore. L’unica eccezione riguarda i pneumatici invernali: se sono presenti la marcatura M+S e il simbolo del fiocco di neve, è consentito un declassamento della velocità fino al minimo di Q (160 km/h), ma solo nel periodo dalle ordinanze invernali, ossia dal 15 novembre al 15 aprile.

GOMME 4 STAGIONI PRO E CONTRO

Se si sceglie di usare pneumatici invernali con un codice di velocità equivalente o superiore a quello indicato sulla carta di circolazione, è consentito usarli senza restrizioni di tempo. Importante ricordare che è permesso usare in versione invernale tutti i pneumatici menzionati sulla carta di circolazione. Inoltre, tutti i pneumatici, inclusi quelli con marcatura M+S specifica, possono essere declassati in termini di velocità fino a un limite minimo di Q.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile