28 Maggio 2024 08:50

Valtellina Mobile, notizie dalla Valtellina
Cerca

Piante e metodi naturali che tengono lontani i topi

Condividi

Soluzioni naturali contro i topiAvere topi in casa può portare a numerosi disagi, come il danneggiamento di cavi elettrici e il rischio di trasmettere malattie infettive. Fortunatamente, è possibile allontanarli naturalmente ed economicamente utilizzando piante con profumi repellenti, che risultano però innocui o addirittura piacevoli per le persone e gli animali domestici.

Piante anti topi

Esaminiamo le piante e le spezie più efficaci per scacciare i topi, partendo dagli odori che questi roditori trovano particolarmente repellenti. I topi non apprezzano i seguenti aromi:

Menta piperita: l’intenso profumo di questa pianta è molto sgradevole per i topi;
Lavanda: mentre gradevole per gli umani, è repellente per i topi;
Eucalipto: il suo aroma tiene lontani i roditori;
Pepe di Cayenna: amato dagli appassionati di spezie piccanti, funziona come deterrente efficace;
Ammoniaca: i suoi vapori pungenti sono un ottimo metodo per respingere i topi.

Queste essenze naturali sono disponibili sia come oli essenziali sia come piante che possono essere coltivate e preparate in casa.

LE PIANTE CHE ELIMINANO LA POLVERE IN CASA

Soluzioni naturali contro i topi

Come prevenire l’ingresso dei topi in casa?  Si può iniziare proprio dagli odori che i roditori trovano sgradevoli. Ecco alcune soluzioni naturali efficaci,

Menta piperita in ovatta: oltre alle sue proprietà medicinali, ha un effetto repellente contro topi e altri intrusi indesiderati. Può essere piantata in casa o in giardino, o usata in sacchetti di menta secca negli armadi, e in ovatta imbevuta di olio essenziale di menta piperita posizionata in punti strategici;
Euforbia nei punti critici della casa: nota anche come “erba talpa”, questa pianta è tossica per i topi e produce un lattice nocivo per loro. È ideale vicino agli ingressi, ma va maneggiata con guanti, specialmente se in casa ci sono bambini o animali domestici;
Basilico su balconi o in giardino: non solo è un’ottima aggiunta in cucina, ma il suo aroma può anche respingere i topi. Si possono usare foglie fresche o essiccate negli armadi;
Altre piante repellenti includono lavanda, alloro, citronella e tanaceto.

News su Telegram o WhatsApp

Condividi

Ultime Notizie

Valtellina Mobile