Novembre 27, 2022 22:21

Denunciato il 30enne che ha investito un Carabiniere a Samolaco





Denunciato in stato di libertà per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale il 30enne originario di Dubino che la settimana scorsa ha travolto un carabiniere, dopo che precedentemente aveva forzato un posto di blocco dei Carabinieri a Samolaco, ed era scappato a forte velocità. Un inseguimento e una fuga durate 4 ore fino a quando era stato trovato, addormentato, da una pattuglia dei Carabinieri di Chiavenna, fuori da un ristorante di Samolaco. 20 giorni di prognosi per il carabiniere investito, a causa delle lesioni alla schiena dovute al violento impatto con l’asfalto. Aperto un fascicolo dalla Procura della Repubblica per tentato omicidio stradale
La notizia del 5 febbraio
Grave episodio a Samolaco nella notte tra mercoledì e giovedì di questa settimana (verso le due), sul quale stanno indagando le Forze dell’Ordine.
FUGHE – Un 30enne di Dubino pare non sia fermato con il proprio mezzo allo stop intimato dai Carabinieri. Inseguito dai militari è stato costretto a fermarsi, ma al momento del fermo, l’automobilista avrebbe ingranato la retromarcia, finendo per urtare un Carabiniere, operativo nella stazione di Chiavenna, intento ad avvicinarsi per chiedere i documenti. Non solo. Sarebbe fuggito quindi un’altra volta, trovato e fermato, questa volta definitivamente, solo dopo ben 4 ore di ricerche e sottoposto ad accertamenti.
FERITO – Il militare travolto è rimasto ferito, riportando una serie di traumi a causa dell’impatto con l’asfalto.
Da due secoli i Carabinieri si occupano di montagna
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime Notizie